AMARE LA PERSONALITÀ #1



Mi è stata fatta una domanda interessante a cui rispondo con un post.

Domanda:

“Quello che hai detto rappresenta sempre un dilemma per me: quando vanno assecondati i desideri della personalità e quando invece, pur ascoltandoli, non perseguiti?”

Risposta.

Siamo abituati a voler cambiare la personalità perché non è mai come noi vorremmo, ma non sappiamo cosa significhi AMARLA.

Abbiamo l'obbligo di riappropriarci della facoltà di saper amare la nostra personalità. Dobbiamo essere educati ad amarci per come siamo fatti: amarci col corpo fisico che abbiamo adesso esattamente come è adesso, amare tutte le nostre emozioni (quelle che ci fanno stare bene e quelle che fanno stare male) e, last but not least, amare quel groviglio di pensieri che tiene costantemente occupata la nostra testa.

Ma, dal momento che non si può decidere di amare, in quanto amare non può essere un comando, ci basti di averlo come obiettivo. Un obiettivo che deve stare alla base di tutto.

Dato l'obiettivo, la sola cosa che possiamo fare è: osservarci.

L’osservazione di noi ci fa prendere confidenza con noi stessi permettendo la conoscenza del "come siamo fatti".

La vera osservazione (quella SENZA GIUDIZIO) non separa, ma unisce.

Unisce ciò che siamo (Anime) con i nostri corpi (la personalità, cioè il mezzo che l’Anima usa per manifestarsi).

Se il nostro obiettivo è vivere nella Gioia e amare incondizionatamente tutti, dobbiamo prima amare noi stessi.


Per amarci dobbiamo conoscerci e per conoscerci dobbiamo imparare ad accettare ciò che vediamo di noi, senza giudicarci sbagliati/rotti/malato/difettosi o ‘usciti male’.

NESSUNO È USCITO MALE.

NESSUNO.

Fate finta di dover girare un documentario su voi stessi, senza poter fare commenti e immaginate che a ogni parte di voi che osservate diciate “Va bene così”.

Come se fosse una semplice constatazione.

Come se vi fidaste del Padre e prendeste atto la magnificenza della sua opera: VOI.

Questo non sarebbe già la risoluzione dei vostri problemi?

Sentirvi perfetti, sentirvi sempre ‘a casa’, ovunque e con chiunque vi troviate…

Se non volete incespicare in pratiche complesse e, a volte astruse, non fatelo!

È molto più semplice di quanto possa sembrare...

Osservatevi e anziché pensare: “No, no, io non sono fatto così!”, imparate a sentire il legame che vi unisce con ciò che state osservando, con quella parte di voi.

Vedrete che con la pratica, questo legame creerà sempre maggior unione tra voi (Anima) e i vostri corpi (materia) rendendo sacro ciò che permea entrambi: lo Spirito.

Ogni intervento forzato, repressivo, punitivo e giudicante che mettiamo in atto con la personalità può arrivare solo dalla personalità.

Solo un piccolo io può guardare un altro piccolo io volendolo cambiare in quanto sbagliato, solo una parte fittizia e frammentata di me può dire “Mi fai schifo!” o “Sei un perdente!” o cose simili.

Avete mai ottenuto risultati stabili e duraturi frustrando e/o reprimendo la personalità?

Siamo già repressi e condizionati su molti aspetti, è il caso di aggiungere frustrazione alla frustrazione?

Direi proprio di no!

L’Anima guarda il proprio strumento e non può che constatarne la meraviglia!

Fine prima parte, a presto il seguito...

Vi ricordo che imparare a ridere con la vita e con la gente è fondamentale, vi esorto a provare a mettervi in gioco nei Seminari in Movimento, non abbiate paura di stare bene, lo meritate!

Vi abbraccio forte,

Paola

PROSSIMI APPUNTAMENTI

​​VERONA

domenica 14 aprile 2019

Seminario in movimento dal titolo

"INTEGRARE IL LATO OSCURO DELLA FORZA"

Come accogliere le proprie Ombre e dare spazio alla Luce

Info e iscrizione obbligatoria: risveglioverona@gmail.com

​​TORINO

martedì 16 aprile 2019 @ 21:00 - 23:00

Conferenza dal titolo

"PERSEVERANZA e LEGGEREZZA: due talenti un unico fine."

Info e iscrizione obbligatoria: info@danielacastellani.it

ROMA

domenica 05 maggio

Seminario dedicato a chi ha già frequentato un Corso di Risveglio - Titolo:

"SFERICITÀ - Lavorare su di sé nella Gioia!"

Info e iscrizione obbligatoria: manuelapaloni@gmail.com

TORINO

sabato 25 maggio 2019 (mattina)

Seminario in movimento

"Solo chi si ama può gioire per davvero!"

Info e iscrizione obbligatoria: risveglioinbellezza@gmail.com

#amore

113 visualizzazioni