COSA DEVO FARE PER CAMBIARE LA MIA VITA?



COSA DEVO FARE PER CAMBIARE LA MIA VITA?

Questa è la domanda (più o meno conscia) di chi si iscrive ai corsi di risveglio. Dietro ad essa, si nasconde un mondo, a volte un abisso, di certo in questa domanda se ne cela una più profonda: cosa posso fare per essere felice? Per stare bene?

Si spazia dal voler cambiare la propria situazione lavorativa o di coppia, al voler cambiare il proprio corpo o la società oppure ancora la situazione economica.

Voler cambiare la propria vita non è (di per sé) “sbagliato” quindi, in prima battuta, non dovete fare altro che “rilassarvi” o come disse Gesù:

“Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro? E chi di voi, per quanto si dia da fare, può aggiungere un'ora sola alla sua vita?” Mt. 6,25-27

In cosa consiste allora il lavoro su di sé? Nell’imparare a conoscere il nostro modo di essere: come siamo fatti e come funzioniamo, quali sono le nostre abitudini, le nostre dipendenze, i nostri pensieri fissi, le emozioni che ci rapiscono e quelle che ci fanno imbestialire, cosa ci fa dispiacere, cosa ci lusinga, ciò che ci commuove e ciò che non vorremmo mai che accadesse, ciò che ci frena, ciò che non ci siamo mai concessi, i nostri tic (fisici, emotivi e mentali), i nostri gusti e nostri modi di reagire, le paure e i desideri cercando, col tempo e con l’allenamento, di contestualizzare il nostro modo di essere per CONOSCERE come mai la stessa frase dettaci da due persone diverse scatena in noi due diverse reazioni, pur essendo la stessa identica frase.

Ecco perché ho osato raccomandarvi di rilassarvi.

Il lavoro su di sé non è un lavoro di “pronto soccorso”, ma è un’opera a lungo termine che si affianca alla vostra vita di adesso, così come la vostra vita è.

Questo, alcune volte, scoraggia le persone, ma non vi è altro modo e io non sono qui per cercare proseliti né seguaci.

Se dovete cucinare un arrosto, non potete soffriggere la carne in padella per 5 minuti e pretendere così di aver cucinato un arrosto…

Io questo punto lo chiarisco subito, al primo incontro dei corsi, in modo che si iscrivano solo le persone interessate, coloro che sentono un richiamo interiore a scoprire come mai non riescono a vedere la Bellezza in questo mondo pur sapendo che tale Bellezza esiste, la sentono nel loro Cuore, ma non sanno come esprimerla oppure sentono di essere di più di un corpo che è nato, che deve fare qualcosa e che poi morirà, persone che si chiedono “CHI SONO IO? DA DOVE VENGO? DOVE STO ANDANDO?”

Il Corso di Risveglio o Lavoro su di Sé riguarda se stessi. È un conoscer-si, accettar-si, comprender-si ed amar-si, tutto il resto ne è la conseguenza, se scopro chi sono io, il gioco è fatto.

Cosa posso fare per cambiare la mia vita? Per stare bene ed essere felice?

Devi conoscere te stesso, il tuo mondo interiore, il tuo abisso ...il tuo tesoro!

Il lavoro su di sé, a volte, viene inteso come una ferrea disciplina che ci impone delle regole (oltre a quelle che già siamo costretti a seguire nel quotidiano), dove si va a penalizzare ciò che ci fa star bene per conquistare una famigerata ‘spiritualità’, ma in tal senso si rischia di reprimere, schiacciare o soffocare chi siamo.

Il lavoro su di sé non è questo, è imparare a guardarci per ciò che veramente siamo, scoprire che siamo esseri divini, che abbiamo dei talenti, che siamo pieni di Forza ed abbiamo infinite possibilità e, al tempo stesso, è imparare a conoscere le leggi che regolano il mondo della personalità, ciò che ci impedisce di svegliarci la mattina pieni di gioia e di mantenere quella gioia sino a sera.

Il lavoro su di sé è riconoscere CHI SIAMO, trattandoci con infinita pazienza, amorevolezza e fiducia.


Io, come ho accennato prima, non sono qui per "cercare persone che mi seguano”, io sono qui per emanare un’Essenza e testimoniare che un essere umano, in realtà, è un Essere umano = Dio che si fa uomo e agisce nella materia.

Certo serve anche la disciplina, ma essa non può essere usata come unico mezzo.

La disciplina da sola non può portarci all'Amore per noi stessi e per gli altri se ad essa non viene abbinata la tenerezza (data da un insieme di comprensione, perdono e dolcezza).

Il lavoro su di sé è un cammino senza fine perché non vi è fine alla Bellezza, come non vi è fine all'Amore.

Il 'fine' c'è, ma non è inteso come qualcosa da raggiungere e poi tutto termina lì, il fine viene inteso come 'scopo'.

Lo scopo di vivere ogni istante come fosse il primo e l'ultimo, il Qui-e-Ora, l'eterno Presente, il sentirsi costantemente a casa o tra le braccia del Padre, ad ogni singolo istante della nostra vita quotidiana.

Come potrebbe dunque non straripare di Gioia un cammino come questo?

Vi abbraccio forte!

Paola

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

TORINO

Corso di Risveglio 1° anno

Prima lezione corso PRESERALE - giovedì 20 settembre 2018 ore 18:00 - 20:00

Prima lezione corso SERALE - giovedì 20 settembre 2018 ore 21:00 - 23:00

Cadenza settimanale: il giovedì, per un totale di 22 incontri

Per info: risveglioinbellezza@gmail.com

Work in progress per Torino...,

Corso di Risveglio 1° anno

Prima lezione febbraio 2019 ore 10:00 - 18:00

Cadenza: una domenica al meseper un totale di 6 incontri

Per info: risveglioinbellezza@gmail.com

VERONA

Corso di Risveglio 1° anno

Prima lezione domenica 30 settembre 2018 ore 10:00 - 17:00

Cadenza mensile: una domenica al mese per un totale di 6 incontri

Orario dalle h. 10:00 alle h. 17:00

Per info: risveglioverona@gmail.com

RIMINI

Corso di Risveglio 1° anno

Prima lezione domenica 14 ottobre 2018 ore 10:00 - 18:00

Cadenza: una domenica al mese per un totale di 6 incontri

Per info: gcgiardinodeilibri@gmail.com - tel. 0541/237.74

Corso di Risveglio 2° anno

Prima lezione sabato 13 ottobre 2018 ore 15:00 - 19:00

Cadenza: un sabato pomeriggio al mese per un totale di 4 incontri

Per info: gcgiardinodeilibri@gmail.com - tel. 0541/237.74

ROMA

Corso di Risveglio 1° anno

Prima lezione domenica 23 settembre 2018 ore 10:00 - 18:00

Cadenza: una domenica al mese per un totale di 6 incontri

Per info: manuelapaloni@gmail.com

Corso di Risveglio 2° anno

Prima lezione sabato 22 settembre 2018 ore 15:00 - 19:00

Cadenza: un sabato pomeriggio al mese per un totale di 4 incontri

Per info: manuelapaloni@gmail.com​

PROSEGUIRANNO:

° il progetto 'Gruppo’

° i Seminari in Movimento

° le Conferenze a tema

#amore #coraggio

248 visualizzazioni