AL SUPERMERCATO parte II



Come supponevo, non è facile spiegare questo esercizio senza mimarlo (come invece faccio durante i corsi), ma ho potuto capire, grazie ai vostri commenti, che devo far chiarezza su alcuni punti, in modo che voi possiate farlo nel modo più efficace possibile:

1) la lentezza dei vostri movimenti deve essere esasperata e deve essere tenuta per tutti e 10 i pezzi che, uno per uno, devono passare dal vostro carrello al nastro della cassa.

Tale lentezza è proprio ciò che rende la situazione insopportabile per la nostra personalità.

Quel modo di fare NON È PERFORMANTE e a lei non va bene!

2) per essere efficace, l'esercizio deve essere fatto rispettando TUTTI i criteri e le regole descritti nel mio post precedente, di cui ripropongo il link https://www.risveglioinbellezza.com/single-post/2018/01/19/AL-SUPERMERCATO

Se su qualche punto 'barate', io non verrò certo a cercarvi... ma io non sono nessuno, è a voi stessi che dovete render conto ad ogni istante, mica gli altri!

3) come reagiranno gli altri NON VI DEVE INTERESSARE, state sul pezzo, su ciò che dovete fare voi e su ciò che provate, vi assicuro che ne avete già abbastanza.

Se poi vi fa ridere(*) che la cassiera si inalberi o il fatto che chi sta dietro di voi perda la pazienza, beh, come sempre vale la legge dello specchio e quindi, ricordatevi che loro rappresentano la vostra rabbia e la vostra incapacità di tenere ben salde le staffe.

4) l'esercizio lo dovete fare da soli, non accompagnati da parenti né amici.

Nessun aiuto da casa! Soli.

5) siate LEGGERI e GIOCOSI, ma SALDI. Prendete seriamente l'esercizio perché vi assicuro che, se fatto bene, vi servirà molto, ma affrontatelo con lo stato d'animo che avevate da bambini prima di andare in gita!

Siamo qui per imparare ad amare, insceniamo mille teatrini per IMPARARE AD AMARE, non dimenticatelo mai.

Vi faccio inoltre notare che, dai commenti che fate, emerge chiaramente se l'esercizio lo avete fatto o meno e, nel caso in cui lo abbiate fatto, se lo avete fatto bene oppure no.

Ora esco, devo andare a fare la spesa!

Paola

(*) in larga parte, quando le persone dicono o scrivo "mi fa ridere vedere le persone che...." non intendono veramente che hanno assistito ad una situazione giocosa, ma la stanno criticando.Fateci caso...

PROSSIMI APPUNTAMENTI

TORINO

10 febbraio 2018

"Nati per Essere" Seminario in Movimento

info: risveglioinbellezza@gmail.com

TORINO

11 Febbraio 2018

CORSO DI RISVEGLIO 1° ANNO

info: risveglioinbellezza@gmail.com

ROMA

15 Aprile 2018

SEMINARI in MOVIMENTO

evento work in progress - presto ulteriori dettagli


154 visualizzazioni