Regola prima



L’Anima è una scintilla di coscienza,

è l’auto-coscienza,

è la capacità di provare emozioni superiori

come lo stare nella Gioia

e il vedere la Bellezza...

qualunque cosa accada.

Regola prima: non mentire a te stesso.

Quando vedi una caratteristica di te, raccoglila. Non deve per forza piacerti, non devi cercare di cambiarla, la devi solo raccogliere, come se stessi raccogliendo margherite.

È essenziale non cercare solo le qualità, ma ogni caratteristica, come se dovessi sondare ogni tuo modo di essere nei minimi dettagli.

Non lo saprà nessuno, all’infuori di te, non serve farlo mettendo cartelli in giro.

Non mentire a te stesso, non lasciare che qualche parte fifona di te dica “Io non sono mica fatto così!”, ammetti a te stesso che ciò che hai visto di te ti appartiene.

Ricorda che ogni caratteristica è portatrice di un talento, anche quelle che adesso ti appaiono insopportabili!

E se ti senti sciocco, ricollegati alla sensazione che avevi da piccolo quando, attraverso il gioco scoprivi il mondo e ogni scoperta era una vittoria.

Pronti, leggerezza e via!

Regola base: quando senti rumore di zoccoli, pensa ai cavalli, non alle zebre.


0 visualizzazioni