Guarigione



Dietro il concetto di guarigione c’è sempre il pensiero del "non va bene così com’è". Poi, un giorno ti rendi conto che le persone (tu per prima) sono semplicemente l'espressione di una miriade di CARATTERISTICHE. Oltre le antipatie, oltre le malattie, oltre le difficoltà, oltre la noia ci sono solo espressioni di CARATTERISTICHE. Quando qualcosa o qualcuno ci infastidisce o ci fa soffrire è come se rimanessimo ipnotizzati (o rincoglioniti) dinnanzi all'immagine di un frutto che non ci piace, che riteniamo marcio, da cui vogliamo allontanarci il prima possibile. In questo caso la "colpa" è di chi avvicina a noi tale frutto. Se riusciamo a renderci conto che il seme di quel frutto è dentro di noi, che nessuno ce lo ha portato, che nessuno ce lo impone, allora lo stato ipnotizzante (o rincoglionente) è terminato. Se sei disposto a guardare quel seme che è in te, allora il frutto di quel seme crescerà in te e fuori di te. Risultato? Nessun frutto "marcio", nessun difetto, da nessuna parte, in nessuno! ...solo caratteristiche di cui innamorarsi. Azione!


0 visualizzazioni