2020 10 19 Corso di Risveglio Webinar.pn
"LA VIA DELLA GIOIA"  -  CORSO DI RISVEGLIO 1° ANNO
MODALITA' WEBINAR
19 OTTOBRE 2020 @ 23:30 - 22:30
Info: risveglioinbellezza@gmail.com

Il lavoro su di sé: una via che conduce alla Consapevolezza, alla Libertà e alla Gioia.

 

Vivere nella Libertà e nella Gioia, indipendentemente da ciò che ci accade, è una meta che è già in noi, anche se vi può sembrare strano.

Potremmo dire che, già adesso, dimoriamo in queste qualità, però non ne percepiamo la costante consapevolezza, che può essere raggiunta attraverso il "lavoro su di sé".

Questo significa che possiamo divenire coscienti del nostro potere (che si manifesta attraverso i nostri talenti) e amorevoli nei confronti di noi stessi.

In questo modo, sviluppiamo maggior amore verso l'interno (noi) e verso l'esterno (gli altri, il mondo).

 

Attraverso la consapevolezza di essere scintille divine in un corpo umano, possiamo trasformare quella che ci sembra una quotidiana e noiosa sopravvivenza in VITA.

Il lavoro di Risveglio si basa sui seguenti principi:

• la GIOIA che scaturisce dalla presenza nel QUIeORA;

• la progressiva gestione dei corpi: fisico, emotivo e mentale;

• la trasmutazione delle emozioni e l’apertura del Cuore;

• l’arte e la bellezza.

 

Per sentire il desiderio di "svegliarsi" è necessario, innanzitutto, rendersi conto che viviamo in uno stato di «sonno», che ci rende dipendenti dalla lamentela e dal mondo esterno.

Osservare come siamo fatti, senza alcun giudizio, è il primo passo per iniziare ad essere i creatori della nostra Realtà.

Riuscire ad accettare, senza sensi di colpa, il COME siamo fatti, significa già essere proiettati nella Perfezione e nella Bellezza.

Non è dunque necessario cambiare casa, lavoro, partner, amici o altro: qui, esattamente dove ci troviamo adesso, esiste la realtà di una vita dove ogni gesto parte dall’amore per condurci all’amore, non quello edulcorato dei filmetti romantici, ma l’amore quotidiano, tangibile, fatto di gesti e relazioni con gli altri.

La Gioia, quella vera, quella che nasce dal Cuore, è contagiosa, immortale e inamovibile...

Siamo fatti di Bellezza! È giunto il momento di allenare i nostri occhi a scorgere Bellezza ovunque, in primis, dentro di noi.

 

Prima lezione GRATUITA: lunedì 19 ottobre 2020 @20:30 - 22:30

Corso a cadenza: settimanale per un totale di 13 incontri

Costellazioni familiari.png
COSTELLAZIONI FAMILIARI, EVOLUTIVE e KARMICHE
TORINO
24 OTTOBRE 2020 @ 10:30 - 18:30
Info: risveglioinbellezza@gmail.com

Ogni movimento è un movimento d’amore, ma spesso si tratta di un «amore innocente» che, inconsciamente, è disposto a farsi carico di pesi, dolori e responsabilità che non gli appartengono.

‘Senza radici non si vola’ diceva Bert Hellinger e in effetti esattamente come gli alberi, anche noi necessitiamo di radici robuste, sane e ben radicate al suolo se vogliamo essere saldi nella vita, padroni del nostro destino, delle nostre relazioni, del lavoro e del successo.

In questo modo, possiamo innalzare i ‘nostri rami’ al cielo ed esprimere in pienezza tutto il nostro maestoso incanto!

Con le costellazioni si fa, in primo luogo, un lavoro di presa di  consapevolezza di ciò che il campo morfogenetico ci presenta.

Grazie a questo, al nostro interno, inizia un processo di accettazione e, dunque, si possono ripristinare gli ORDINI DELL’AMORE nei rapporti familiari (le nostre radici) e riconoscere, onorare e ringraziare coloro che ci hanno preceduti.

Così facendo, ciascun membro della famiglia riprende il posto che gli spetta acquisendo la libertà e la responsabilità di poter vivere la propria vita senza dover replicare le modalità di vita di qualcun altro.

Sulle nostre spalle gravano pesi che non ci appartengono e che ci  impediscono di vivere la NOSTRA VITA.

Conoscerli è il primo passo per sciogliere i blocchi che ci impediscono di vivere nella Gioia, in salute e con successo!

Maggiori info qui.

"LEGGERI COME FOGLIE, SALDI COME MONTAGNE"
               LAB di Riconnessione al corpo sacro 
AOSTA
07 novembre 2020  @ 15:00 - 18:00
Info: eventiaosta@gmail.com
2020 11 07 - AO - Leggeri come foglie.pn

La via per vivere nel qui e ora è radicarsi nel presente: il corpo è il mezzo più adatto per aiutarci a vivere questa straordinaria esperienza. Essere leggeri e al tempo stesso saldi è il frutto di un equilibrio di forze che si trovano al nostro interno. Tale equilibrio deve nascere dal CONOSCERCI. Entrare in contatto con corpo ed emozioni senza giudizio è il primo step. Ogni caratteristica (che la mente identifica come pregio/difetto) è un dono. Amarci per COME SIA ADESSO è alla portata di tutti, ma spesso c'è bisogno di sperimentare e SENTIRE che siamo perfetti per poterci rendere conto che ogni istante che viviamo accade nella GIOIA!

È con immensa gioia che vi comunico che partirà da AOSTA il nuovo ciclo di LAB di RICONNESSIONE AL CORPO SACRO.

Il titolo del primo Lab è "Leggeri come foglie, saldi come montagne".

<<È un lavoro intenso e profondo, ma al tempo stesso molto delicato eppure efficace>> questo almeno è ciò che mi dicono i partecipanti di quelli che chiamavo "Seminari in movimento".

Da quest’anno una nuova ‘forma’ a questi laboratori dove il gruppo di lavoro diventa sempre più importante e ci aiuterà a lavorare grazie alla legge dello specchio.

Siamo un tesoro ricoperto di Bellezza! ...si deve far fatica per non vederla, ma a volte siamo annebbiati, assonnati o distratti...eppure il nostro corpo è sempre lì, le nostre emozioni anche.

Ho scoperto che il solo modo per sentirmi libera e gioiosa è vivere CON loro, apprezzarne ogni sfumatura e godere di tutto ciò che ho ad ogni istante.

Lo condivido con voi creando un LAB per provare, per toccare con mano e sentire la magnificenza del nostro mezzo. Se vogliamo vivere come ANIME, dobbiamo amare i nostri CORPI e le nostre EMOZIONI.

ORA!

COSTELLAZIONI FAMILIARI, EVOLUTIVE e KARMICHE
TORINO
14 novembre 2020  @ 10:00 - 18:00
Info: risveglioinbellezza@gmail.com
Costellazioni TO 2020 11 14.png

Ogni movimento è un movimento d’amore, ma spesso si tratta di un «amore innocente» che, inconsciamente, è disposto a farsi carico di pesi, dolori e responsabilità che non gli appartengono.

‘Senza radici non si vola’ diceva Bert Hellinger e in effetti esattamente come gli alberi, anche noi necessitiamo di radici robuste, sane e ben radicate al suolo se vogliamo essere saldi nella vita, padroni del nostro destino, delle nostre relazioni, del lavoro e del successo.

In questo modo, possiamo innalzare i ‘nostri rami’ al cielo ed esprimere in pienezza tutto il nostro maestoso incanto!

Con le costellazioni si fa, in primo luogo, un lavoro di presa di  consapevolezza di ciò che il campo morfogenetico ci presenta.

Grazie a questo, al nostro interno, inizia un processo di accettazione e, dunque, si possono ripristinare gli ORDINI DELL’AMORE nei rapporti familiari (le nostre radici) e riconoscere, onorare e ringraziare coloro che ci hanno preceduti.

Così facendo, ciascun membro della famiglia riprende il posto che gli spetta acquisendo la libertà e la responsabilità di poter vivere la propria vita senza dover replicare le modalità di vita di qualcun altro.

Sulle nostre spalle gravano pesi che non ci appartengono e che ci  impediscono di vivere la NOSTRA VITA.

Conoscerli è il primo passo per sciogliere i blocchi che ci impediscono di vivere nella Gioia, in salute e con successo!

Maggiori info qui.

COSTELLAZIONI FAMILIARI, EVOLUTIVE e KARMICHE
VERONA
29 novembre 2020  @ 10:00 - 18:00
Info: risveglioverona@gmail.com
Costellazioni VR 2020 11 29.png

Ogni movimento è un movimento d’amore, ma spesso si tratta di un «amore innocente» che, inconsciamente, è disposto a farsi carico di pesi, dolori e responsabilità che non gli appartengono.

‘Senza radici non si vola’ diceva Bert Hellinger e in effetti esattamente come gli alberi, anche noi necessitiamo di radici robuste, sane e ben radicate al suolo se vogliamo essere saldi nella vita, padroni del nostro destino, delle nostre relazioni, del lavoro e del successo.

In questo modo, possiamo innalzare i ‘nostri rami’ al cielo ed esprimere in pienezza tutto il nostro maestoso incanto!

Con le costellazioni si fa, in primo luogo, un lavoro di presa di  consapevolezza di ciò che il campo morfogenetico ci presenta.

Grazie a questo, al nostro interno, inizia un processo di accettazione e, dunque, si possono ripristinare gli ORDINI DELL’AMORE nei rapporti familiari (le nostre radici) e riconoscere, onorare e ringraziare coloro che ci hanno preceduti.

Così facendo, ciascun membro della famiglia riprende il posto che gli spetta acquisendo la libertà e la responsabilità di poter vivere la propria vita senza dover replicare le modalità di vita di qualcun altro.

Sulle nostre spalle gravano pesi che non ci appartengono e che ci  impediscono di vivere la NOSTRA VITA.

Conoscerli è il primo passo per sciogliere i blocchi che ci impediscono di vivere nella Gioia, in salute e con successo!

Maggiori info qui.

COSTELLAZIONI FAMILIARI, EVOLUTIVE e KARMICHE
CAGLIARI
13 dicembre 2020  @ 10:30 - 18:30
Info: associazionekosmos7@gmail.com
Costellazioni CA 2020 12 13.png

Ogni movimento è un movimento d’amore, ma spesso si tratta di un «amore innocente» che, inconsciamente, è disposto a farsi carico di pesi, dolori e responsabilità che non gli appartengono.

‘Senza radici non si vola’ diceva Bert Hellinger e in effetti esattamente come gli alberi, anche noi necessitiamo di radici robuste, sane e ben radicate al suolo se vogliamo essere saldi nella vita, padroni del nostro destino, delle nostre relazioni, del lavoro e del successo.

In questo modo, possiamo innalzare i ‘nostri rami’ al cielo ed esprimere in pienezza tutto il nostro maestoso incanto!

Con le costellazioni si fa, in primo luogo, un lavoro di presa di  consapevolezza di ciò che il campo morfogenetico ci presenta.

Grazie a questo, al nostro interno, inizia un processo di accettazione e, dunque, si possono ripristinare gli ORDINI DELL’AMORE nei rapporti familiari (le nostre radici) e riconoscere, onorare e ringraziare coloro che ci hanno preceduti.

Così facendo, ciascun membro della famiglia riprende il posto che gli spetta acquisendo la libertà e la responsabilità di poter vivere la propria vita senza dover replicare le modalità di vita di qualcun altro.

Sulle nostre spalle gravano pesi che non ci appartengono e che ci  impediscono di vivere la NOSTRA VITA.

Conoscerli è il primo passo per sciogliere i blocchi che ci impediscono di vivere nella Gioia, in salute e con successo!

Maggiori info qui.

EVENTI PASSATI

ACCOLGO LE MIE OMBRE WEB.png

27 GIUGNO 2020 @ 15:00 - 17:30 ca.

"ACCOLGO LE MIE OMBRE:

come permettere al proprio 'lato oscuro' di diventare un Alleato"

Ciascuno di noi ha in sé parti dimenticate, represse o che fatichiamo a riconoscere oppure che non amiamo perché le giudichiamo sbagliate o brutte.

Quelle invece che conosciamo sono le parti “in luce”, ossia le parti sulle quali abbiamo posato la Luce della nostra consapevolezza.

Le parti in ombra, quindi, sono quelle parti di noi che non vogliamo vedere perché le temiamo, oppure perché le abbiamo viste e non le abbiamo comprese né amate.

È come se le avessimo esiliate.

In tal modo, però, esse si cibano del nostro rifiuto, del nostro odio e della nostra indifferenza e della nostra paura nei loro confronti e, così facendo, hanno un potere su di noi che diventa via via più importante e dal quale siamo inconsapevolmente influenzati.

 

Partendo, però, dal presupposto che non vi può essere ombra senza luce, c’è un modo per portare alla luce del nostro Cuore le parti in ombra di noi, così che tali parti possano essere guardate, accettate e integrate.

L’integrazione porta alla trasmutazione del demone in servitore, in alleato.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

INFO e ISCRIZIONE:

La coppia - Lo specchio Webinar.png

06 giugno 2020 @ 09:00 - 13:00

"LA COPPIA | LO SPECCHIO" 

Luoghi magici dove imparare

ad amare se stessi

Seminario per SINGLE e COPPIE che vogliono mettersi in gioco e sentire la gioia di conoscere se stessi attraverso la legge dello specchio e  il partner

L'amore che proviamo per l'altro non può essere maggiore dell'amore che SIAMO.L'altro è un regalo, un dono, un miracolo su cui dolcemente posare il nostro amore.Il partner non è nato per soddisfare i nostri bisogni (quelli della nostra personalità, i traumi irrisolti), il nostro partner (esattamente come noi) è nato grazie all'esistenza dell'amore divino e alla sua diretta manifestazione.Nella coppia l’altro è il nostro Maestro, che lo vogliamo riconoscere o meno, lo specchio che riflette TUTTO DI NOI: ciò che amiamo e anche ciò che ancora di noi non amiamo.L’amore è un'alchimia prima di tutto per noi stessi, poi chiaramente l’altro ci aiuta a compiere uno sforzo, ad andare al di là di noi stessi, al di là delle nostre forze per compiere un “sacrificio” ossia RENDERE SACRO IL NOSTRO VIVERE.Se la coppia è legata da un amore vero e profondo, (un amore di cuore, non solo di pancia) si viene a creare un vortice ascendente che i due amanti a un sentimento 'alto' elevando il nostro Essere per dimorare, in modo sempre più costante, nella certezza che L'ESTERNO È INTERNO e che LA VITA È GIOIA.Il lavoro che ogni coppia è chiamata a svolgere non può escludere il sondare una legge che non fa eccezioni: la Legge dello Specchio, il più coerente racconto di noi stessi.Grazie ad essa possiamo dimorare nella Fiducia che la vita è costantemente all'opera per noi e, instancabilmente, parla a noi di noi! Non è una meraviglia?

*** SEMINARIO APERTO E CONSIGLIATO ANCHE A CHI NON È IN COPPIA ***

INFO e ISCRIZIONE:

ACCOLGO LE MIE OMBRE WEB - SOLD OUT.png

09 maggio 2020 @15:00-17:30 ca.

"ACCOLGO LE MIE OMBRE:

come permettere al proprio 'lato oscuro' di diventare un Alleato"

Ciascuno di noi ha in sé parti dimenticate, represse o che fatichiamo a riconoscere oppure che non amiamo perché le giudichiamo sbagliate o brutte.

Quelle invece che conosciamo sono le parti “in luce”, ossia le parti sulle quali abbiamo posato la Luce della nostra consapevolezza.

Le parti in ombra, quindi, sono quelle parti di noi che non vogliamo vedere perché le temiamo, oppure perché le abbiamo viste e non le abbiamo comprese né amate.

È come se le avessimo esiliate.

In tal modo, però, esse si cibano del nostro rifiuto, del nostro odio e della nostra indifferenza e della nostra paura nei loro confronti e, così facendo, hanno un potere su di noi che diventa via via più importante e dal quale siamo inconsapevolmente influenzati.

 

Partendo, però, dal presupposto che non vi può essere ombra senza luce, c’è un modo per portare alla luce del nostro Cuore le parti in ombra di noi, così che tali parti possano essere guardate, accettate e integrate.

L’integrazione porta alla trasmutazione del demone in servitore, in alleato.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

INFO e ISCRIZIONE:

2020 03 20 Corso di Risveglio Webinar-de

30 marzo 2020 @20:30-22:30 ca.

"LA VIA DELLA GIOIA"

CORSO DI RISVEGLIO

Il lavoro su di sé: una via che conduce alla Libertà e alla Gioia.

Vivere nella Libertà e nella Gioia, indipendentemente da ciò che ci accade, è una meta che è già in noi, anche se vi può sembrare strano.
Potremmo dire che, già adesso, dimoriamo in queste qualità, però non ne percepiamo la costante consapevolezza, che può essere raggiunta attraverso il "lavoro su di sé".
Questo significa che possiamo divenire coscienti del nostro potere (che si manifesta attraverso i nostri talenti) e amorevoli nei confronti di noi stessi.
In questo modo, sviluppiamo maggior amore verso l'interno (noi) e verso l'esterno (gli altri, il mondo).

Attraverso la consapevolezza di essere scintille divine in un corpo umano, possiamo trasformare quella che ci sembra una quotidiana e noiosa sopravvivenza in VITA.

Il lavoro di Risveglio si basa sui seguenti principi:
• la GIOIA che scaturisce dalla presenza nel QUIeORA;
• la progressiva gestione dei corpi: fisico, emotivo e mentale;
• la trasmutazione delle emozioni e l’apertura del Cuore;
• l’arte e la bellezza.

Per sentire il desiderio di "svegliarsi" è necessario, innanzitutto, rendersi conto che viviamo in uno stato di «sonno», che ci rende dipendenti dalla lamentela e dal mondo esterno.
Osservare come siamo fatti, senza alcun giudizio, è il primo passo per iniziare ad essere i creatori della nostra Realtà.
Riuscire ad accettare, senza sensi di colpa, il COME siamo fatti, significa già essere proiettati nella Perfezione e nella Bellezza.
Non è dunque necessario cambiare casa, lavoro, partner, amici o altro: qui, esattamente dove ci troviamo adesso, esiste la realtà di una vita dove ogni gesto parte dall’amore per condurci all’amore, non quello edulcorato dei filmetti romantici, ma l’amore quotidiano, tangibile, fatto di gesti e relazioni con gli altri.

La Gioia, quella vera, quella che nasce dal Cuore, è contagiosa, immortale e inamovibile...
Siamo fatti di Bellezza! È giunto il momento di allenare i nostri occhi a scorgere Bellezza ovunque, in primis, dentro di noi.

Corso di Risveglio 1° anno LA VIA DELLA GIOIA
WEBINAR
Prima lezione GRATUITA: lunedì 30 marzo @20:30 - 22:30
Cadenza: settimanale

INFO e ISCRIZIONE:

LA BELLEZZA DEL LAVORO SU DI SE invio li

29 GIUGNO 2020 @ 20:30 - 22:30

"LA BELLEZZA DEL LAVORO SU DI SÉ"

come rendere armonioso un percorso basato sulla disciplina

Webinar GRATUITO e APERTO A TUTTI. 

Per ricevere il link di accesso alla serata è sufficiente che tu sia iscritto alla mia newsletter. Iscriverti è facilizzimo: basta compilare il form a fondo pagina.

La serata sarà dedicata al BELLO del lavoro su di sé, a come ci si possa (e ci si debba) divertire lavorando su se stessi per riscoprire la gioia profonda del nostro Essere.
La volontà, lo sforzo e la fatica sono parti indispensabili e coadiuvanti, ma non sono le uniche altrimenti il lavoro sarebbe "zoppo".
Unire Volontà e Amore è come creare all'interno di noi stessi lo sposalizio di due potenti energie che rappresentano il Maschile e il Femminile.

PROGRAMMA:
* l'ascolto e il sentire - mezzi indispensabili per la comprensione di chi siamo. Sapere 'chi sono' imparando ad accettare ogni parte di me è la via della Gioia.
Da qui si può comprendere dove iniettare e distribuire energia: nella Volontà o nell'Amore?
* falsi miti o credenze su: 'sofferenza necessaria' - 'sofferenza ricercata ad ogni costo' - 'sofferenza subita' - 'più soffro meglio è' sono convinzioni errate in quanto la sofferenza di per sé è un indicatore: una freccia che mi dice dove guardare non cosa fare.
Il fare è sempre una conseguenza dell'Essere e l'Essere deve rispettare e preservare la macchina biologica da una sofferenza troppo acuta che porta squilibrio, non crescita.
* dedicherò buona parte della serata al confronto grazie alle vostre domande. Lavoreremo insieme come un vero Gruppo!
* conferenza molto indicata anche per coloro che sono interessati a frequentare uno dei corsi di risveglio che partiranno da settembre!

INFO e ISCRIZIONE:

Webinar GRATUITO. 

Per ricevere il link di accesso alla serata è sufficiente che tu sia iscritto alla mia newsletter.

 

Iscriverti è facilizzimo:

basta compilare il form a fondo pagina.

ACCOLGO LE MIE OMBRE WEB.png

23 maggio 2020 @15:00-17:30 ca.

"ACCOLGO LE MIE OMBRE:

come permettere al proprio 'lato oscuro' di diventare un Alleato"

Ciascuno di noi ha in sé parti dimenticate, represse o che fatichiamo a riconoscere oppure che non amiamo perché le giudichiamo sbagliate o brutte.

Quelle invece che conosciamo sono le parti “in luce”, ossia le parti sulle quali abbiamo posato la Luce della nostra consapevolezza.

Le parti in ombra, quindi, sono quelle parti di noi che non vogliamo vedere perché le temiamo, oppure perché le abbiamo viste e non le abbiamo comprese né amate.

È come se le avessimo esiliate.

In tal modo, però, esse si cibano del nostro rifiuto, del nostro odio e della nostra indifferenza e della nostra paura nei loro confronti e, così facendo, hanno un potere su di noi che diventa via via più importante e dal quale siamo inconsapevolmente influenzati.

 

Partendo, però, dal presupposto che non vi può essere ombra senza luce, c’è un modo per portare alla luce del nostro Cuore le parti in ombra di noi, così che tali parti possano essere guardate, accettate e integrate.

L’integrazione porta alla trasmutazione del demone in servitore, in alleato.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

INFO e ISCRIZIONE:

3.ACCOLGO LE MIE OMBRE WEB - SOLD OUT.pn

02 maggio 2020 @15:00-17:00 ca.

"ACCOLGO LE MIE OMBRE:

come permettere al proprio 'lato oscuro' di diventare un Alleato"

Ciascuno di noi ha in sé parti dimenticate, represse o che fatichiamo a riconoscere oppure che non amiamo perché le giudichiamo sbagliate o brutte.

Quelle invece che conosciamo sono le parti “in luce”, ossia le parti sulle quali abbiamo posato la Luce della nostra consapevolezza.

Le parti in ombra, quindi, sono quelle parti di noi che non vogliamo vedere perché le temiamo, oppure perché le abbiamo viste e non le abbiamo comprese né amate.

È come se le avessimo esiliate.

In tal modo, però, esse si cibano del nostro rifiuto, del nostro odio e della nostra indifferenza e della nostra paura nei loro confronti e, così facendo, hanno un potere su di noi che diventa via via più importante e dal quale siamo inconsapevolmente influenzati.

 

Partendo, però, dal presupposto che non vi può essere ombra senza luce, c’è un modo per portare alla luce del nostro Cuore le parti in ombra di noi, così che tali parti possano essere guardate, accettate e integrate.

L’integrazione porta alla trasmutazione del demone in servitore, in alleato.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

Attraverso alcuni passaggi molto semplici, sperimenteremo l’incontro con quelle parti di noi che spesso non vogliamo nemmeno vedere, scoprendo che ogni demone porta in sé un messaggio diretto al nostro cuore.

INFO e ISCRIZIONE:

IL_SENTIRE_è_ILSENTIERO.png

23 marzo 2020 @20:30-22:30 ca.

"IL SENTIRE E' IL SENTIERO"

WEBINAR condotto da PAOLA COSTA
Riservato a coloro che hanno frequentato o stanno frequentando un Corso di Risveglio (anche negli anni passati e con altri insegnanti) e sentono il bisogno di rinnovare l’esperienza dell’ascolto interiore e della Fede.
Chi può dirci se siamo o meno sul sentiero giusto?
Soltanto il nostro «sentire».

INFO e ISCRIZIONE: